Δευτέρα, 28 Ιανουαρίου 2013

PENSIERO di EDWARD in MIDNIGHTSUN

✿*Il Fantastico mondo dei Vampiri*✿♥ღ´¨`•°~ღ´

`ღ~°•´¨`ღ...VAMPIRI.•°* *°•.AMORE...`ღ~°•´¨`ღ
ღ♥✿♥✿▼Benvenuti sul mio blog!!!▼✿♥✿♥ღ



Photobucket
Photobucket

sabato 18 dicembre 2010

PENSIERO di EDWARD in MIDNIGHTSUN



EDWARD IN MIDNIGHTSUN


.....e se fosse stata Bella a immaginarmi
con le braccia strette attorno al suo fragile corpo?
A sentirmi mentre l'attiravo saldamente al mio petto
e poi con la mano le sollevavo il mento?
Togliendole con delicatezza la folta colte di capelli dal viso arrossato?
Tracciando il contorno delle sue labbra piene con la punta delle dita?
Inclinando il mio viso più vicino al suo, dove potevo sentire il calore
del suo respiro sulla mia bocca?
Avvicinandomi di più, ancora…
Ma poi indietreggiai di colpo da quel sogno ad occhi aperti, sapendo,
cosa sarebbe successo se le fossi andato tanto vicino.
L’attrazione era un rompicapo irrisolvibile,
perché ero già troppo attratto da Bella nella maniera peggiore.
Volevo che Bella fosse attratta da me,
come una donna da un uomo?
Quella era la domanda sbagliata.
La domanda giusta era
“Dovrei volere che Bella
fosse attratta da me in quel modo?”.
E la risposta era no.
Perché io non ero un maschio umano,
e quello non era giusto per lei.
Con ogni fibra del mio corpo
io desideravo ardentemente essere un uomo normale,
cosicché avrei potuto tenerla tra le mie braccia 
senza rischiarne la vita.
Cosicché avrei potuto essere libero
di prolungare le mie stesse fantasie,
fantasie che non si sarebbero concluse
con il suo sangue sulle mie mani,
il suo sangue incandescente nei miei occhi.
Il mio non darle tregua era imperdonabile.
Che tipo di relazione avrei potuto offrirle,
quando non potevo rischiare di toccarla?
Mi presi la testa tra le mani.
Tutto era ancora più spiazzante perché
non mi ero mai sentito così umano in tutta la mia vita
– nemmeno quando ero umano,
per quanto riuscissi a ricordare.
Tutto questo era completamente nuovo per me.
Non avevo paralleli da tracciare,
né paragoni da fare.
L’amore che sentivo per Bella era nato incontaminato,
ma adesso le acque erano torbide.
Volevo davvero essere in grado di poterla toccare.
Lei provava la stessa cosa?.....

Δεν υπάρχουν σχόλια:

Δημοσίευση σχολίου